Ecco quando escono gli episodi finali di The Walking Dead 11 [VIDEO]

Autore: Francesca Musolino ,
Disney+
4' 21''
Copertina di Ecco quando escono gli episodi finali di The Walking Dead 11 [VIDEO]

The Walking Dead è giunta alla sua undicesima stagione, che sarà anche quella con cui si concluderà definitivamente.Per questo motivo, dovendo anche mostrare gli eventi relativi all'ultimo arco narrativo del fumetto da cui la serie è tratta, la stagione undici è composta da ventiquattro episodi invece che da sedici; numero ormai canonico a partire dalla terza stagione.

Questo ha portato a dividere l'ultima stagione in tre parti, composte da otto episodi ciascuna con due pause nel mezzo tra una e l'altra; anche perché questa volta, data la mole di lavoro in più, le riprese sono durate più di un anno rispetto ai soliti sette mesi.

Advertisement

Ricordiamo che The Walking Dead da luglio 2021, è passata con tutte le undici stagioni in esclusiva su Disney+, che dopo la chiusura dei canali Fox, ne ha inglobato i contenuti.

La prima parte della stagione undici, è stata rilasciata dal 23 agosto all'11 ottobre 2021, mentre la seconda dal 21 febbraio all'11 aprile 2022. La terza e ultima parte sarà disponibile questo autunno sempre su Disney+, con un episodio a settimana come riportato di seguito:

  • Episodio 17 - in streaming da lunedì 03 ottobre
  • Episodio 18 - in streaming da lunedì 10 ottobre
  • Episodio 19 - in streaming da lunedì 17 ottobre
  • Episodio 20 - in streaming da lunedì 24 ottobre
  • Episodio 21 - in streaming da lunedì 31 ottobre 
  • Episodio 22 - in streaming da lunedì 07 novembre
  • Episodio 23 - in streaming da lunedì 14 novembre
  • Episodio 24 - in streaming da lunedì 21 novembre

Gli episodi sono visibili nella sezione STAR e vengono rilasciati ogni lunedì mattina, generalmente dalle ore 9.00 in poi.
Per poter visualizzare la serie nel catalogo, è necessario che le impostazioni di visualizzazione di Disney+ siano impostate su 18+, in quanto The Walking Dead dati i temi trattati, è stata inserita come contenuto adatto a un pubblico adulto.

Il trailer degli episodi finali di The Walking Dead

Di seguito potete vedere il trailer sulla terza parte di stagione, rilasciato da Disney il 28 luglio, pochi giorni dopo il suo debutto ufficiale al Comic-Con di San Diego del 22 luglio.

Advertisement

All'inizio del video viene mostrato un tributo alle stagioni passate con alcuni dei momenti storici della serie, come il risveglio di Rick in ospedale, la morte di alcuni personaggi importanti e l'ingresso dei nemici più temibili.
Subito dopo siamo già proiettati nel futuro, rispetto a dove si era concluso il finale di metà stagione con l'episodio 16. 
Se in quel caso era Lance che sembrava avere il coltello dalla parte del manico, dopo aver occupato ogni comunità nemica, adesso lo ritroviamo in cella, perché evidentemente non tutto è andato secondo i suoi piani. Nella piazza del Commonwealth è invece in corso una protesta dei cittadini, probabilmente dovuta all'articolo-esca che in precedenza Connie aveva pubblicato per smascherare Pamela Milton.
In tutto ciò, vediamo i sopravvissuti divisi su più fronti intenti a gestire situazioni diverse, così come sembrano fare gli stessi soldati che danno loro la caccia: un paio di scene degne di nota, sono sicuramente quelle dove Pamela urla e ha il viso sporco di sangue (minuto 1.21) e, in un altro contesto, Negan che discute animatamente con Sebastian (minuto 1.23).
Il trailer si conclude con un altro omaggio alla prima stagione della serie, mostrando quelli che nel fandom sono noti come "zombie intelligenti". Perché a differenza dei soliti vaganti che seguono la massa, sono in grado di compiere azioni ancora "umane", come scavalcare un muro o girare la maniglia di una porta.

Come riporta Digital Spy, la showrunner Angela Kang si è già espressa in merito. Ha dichiarato che da un lato, questo tipo di vaganti sono proprio un richiamo alla prima stagione della serie. Mentre da un altro, riguardano dei progetti futuri, parte dei quali è stato accennato nella scena post-credit, mostrata dopo il finale di stagione dello spinoff The Walking Dead: World Beyond. Tale spin-off  completo è visibile sulla piattaforma Amazon Prime Video. 

[widgetbay id="4"]

Advertisement

A tale proposito, anche se la serie madre è giunta alla fine, sono già in arrivo nuove storie legate all'Universo di The Walking Dead, oltre a Fear The Walking Dead, il primo spin-off della serie madre attualmente in corso con la sua settima stagione su MTV.
Il 14 agosto 2022, farà il suo debutto in U.S.A. Tales of The Walking Dead, il terzo spin-off del franchising.
Mentre nel 2023 usciranno altri tre spin-off di cui uno su Daryl, un altro con Rick e Michonne (al momento entrambi ancora senza titolo) e The Walking Dead: Dead City con protagonisti Maggie e Negan e attualmente in produzione.
Insomma, sembra che ora che gli zombie sono tornati a scavalcare muri e aprire porte, avremo ancora per un bel po' di anni a venire con "i morti che camminano".

Per vedere gli ultimi episodi di The Walking Dead, non ci resta dunque che attendere il 3 ottobre 2022.
E per chi preferisce aspettare che siano già usciti tutti per tuffarsi in un mega binge watching, potrà farlo dal 21 novembre con il rilascio dell'episodio 24. Vale a dire, il gran finale di stagione e di serie di The Walking Dead.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

The Walking Dead, una continuazione è possibile?

Leggi per scoprire cosa ha dichiarato l'autore di The Walking Dead sulla possibilità di riprendere il fumetto originale della storia.
Autore: Francesca Musolino ,
The Walking Dead, una continuazione è possibile?

I fan più appassionati del mondo di The Walking Dead non sono mai stanchi di apocalisse e zombie. Anche se la serie TV principale di The Walking Dead e l'omonimo fumetto sono ormai conclusi definitivamente, c'è ancora chi spera in un proseguimento della storia originale.

Per quando riguarda lo spettacolo televisivo, ci sono e ci saranno degli spin-off su The Walking Dead per colmare l'assenza dello show principale. Ma anche i consumatori dell'opera cartacea sperano in qualcosa del genere, per poter continuare a leggere le storie dei loro personaggi preferiti.

Sto cercando altri articoli per te...