L'italiana Sveva Alviti sarà Dalida nel biopic firmato Lisa Azuelos

Autore: Alfonsina Merola ,

Lisa Azuelos ha realizzato il film Dalida, un biopic sulla vita ed il cuore nero della nota cantante che con la sua voce incantò negli anni '60 la Francia, l'Italia e l'Egitto.

Dalida era una donna e non solo un'artista: la sua vita è stata piena di alti e bassi nonostante una carriera luminosa. La regista ha deciso di portare sul grande schermo non solo la voce ma anche il cuore dell'intramontabile cantante.

Advertisement

Durante i provini si sono presentate 200 attrici provenienti da tutto il mondo, e tra le tante candidate è stato scelto il volto dell'attrice italiana Sveva Alviti, che ha sempre avuto nel cassetto il sogno d'interpretare Dalida:

Dalida è sempre stato un mito per me. Sin da piccola ho imparato ad amarla come artista e anche come donna, per tutto quello che ha rappresentato.

Il biopic è molto atteso, e la notizia dell'avant-prémière mondiale del film sta facendo il giro di tutta la Francia. La data dell'evento è fissata per il 30 novembre nella sala dell’Olympia, la music hall più famosa del Paese, in cui la cantante si è esibita numerose volte.

L'evento sarà esclusivo e presenzieranno volti noti e istituzioni dello spettacolo; ma, per poter permettere anche al pubblico di assistere a questo avvenimento, l'avant-prémière verrà proiettata in diretta in 200 sale francesi.

Per chi non riuscirà ad assistere a questa anteprima, ecco un assaggio del teaser trailer uscito qualche giorno fa.

L'uscita ufficiale del film è prevista in Francia per l'11 gennaio 2017. Il biopic sarà presente nella programmazione di oltre 500 cinema, mentre in Italia la pellicola verrà proiettata nel mese di febbraio. 

Advertisement

Alcune scene del biopic sono state girate anche nel teatro Ariston, location italiana e luogo in cui la cantante si è esibita nel 1967, durante il Festival di Sanremo, con la canzone Ciao amore Ciao scritta per lei dal noto cantautore italiano Luigi Tenco.

Advertisement

Dopo questo Sanremo (era il 27 gennaio 1967), Luigi Tenco fu trovato morto nella stanza del suo albergo dalla stessa Dalida, con cui si era esibito qualche ora prima. Si è sempre vociferato che ci fosse una storia d'amore in corso tra i due, ma questa notizia non è mai stata confermata o smentita.

Dopo quasi un mese da questo tragico evento (era il 26 febbraio), Dalida cercò di togliersi la vita in una stanza d'albergo di Parigi in cui aveva soggiornato con Tenco. Il tentativo di suicido venne impedito grazie all'intervento di una cameriera.

Ma la cantante riuscì nel suo intento il 3 maggio del 1987. Lasciò il mondo e chi l'aveva amata con un biglietto breve ma carico di significato: Pardonnez-moi, la vie m'est insupportable.

Perdonatemi, la vita mi è insopportabile.

Per certi aspetti, la cantante ricorda Edith Piaf, l'altrettanto nota cantautrice francese di cui Dalida ha reinterpretato il celebre cavallo di battaglia La Vie En Rose. Entrambe avevano una carriera brillante e un pubblico che le amava, ma un peso nel cuore e una malinconia pesanti che rendevano loro difficile e penosa la vita. 

Per scoprire altri dettagli sull'anima controversa, triste e instabile della cantante non resta che aspettare l'uscita del film.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

L'iconica scena di Endgame diventa un set Funko Pop!

Scopri l'iconica scena di Avengers: Endgame riprodotta nel nuovo set Funk Pop! Leggi il prezzo e la data di uscita del set.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
L'iconica scena di Endgame diventa un set Funko Pop!

Avete amato le gag di Thor "robusto" nel film Avengers: Endgame? La scena in cui è nella casa di New Asgard con gli alieni Korg e Miek a bere birra e giocare a Fortnite è tra le vostre preferite? Ora potete acquistare un set Funko Pop! dedicato esclusivamente a quel momento.

L'interno della casa di Thor a New Asgard è il soggetto di un nuovo set Funko Pop!, che potete vedere nell'immagine di copertina di questo articolo. All'interno del set ci sono Thor a torso nudo con una pizza in mano, Korg con le cuffie in testa e il controller della console in mano e Miek di fianco impegnato a mangiare una fetta di pizza, presa dal cartone ancora aperto.

Sto cercando altri articoli per te...