Ecco perché Kamala Khan è fan di Captain Marvel

Autore: Agnese Rodari ,
News
2' 21''
Copertina di Ecco perché Kamala Khan è fan di Captain Marvel

La creatrice del personaggio dei fumetti Marvel Kamala Khan aka Ms. Marvel, Sana Amanat, ha svelato su Entertainment Weekly un particolare sulla sua supereroina, che forse in molti si stavano chiedendo: perché Ms. Marvel è così legata a Carol Danvers aka Captain Marvel? Amanat ha spiegato quanto sia stato fondamentale per Kamala la vicenda che vede Captain Marvel prendere a pugni in faccia il temibile Thanos, antagonista principale della saga dell’Infinito e di come questo abbia fatto scattare la scintilla dell'ammirazione a Kamala.

Kamala nutre una grande stima per Captain Marvel perché, nei suoi occhi da ragazzina, è emozionante tifare per quella che si può definire l’Avengers femminile più potente e temuta di tutti. Si può solo immaginare l’emozione che possono aver provato i giovani occhi di Kamala nel vedere questa eroina prendere a pugni Thanos, cosa che nessun altro supereroe è riuscito a fare.

La vicenda tra Thanos e Captain Marvel, che riprende la scena del film live-action Avengers: Endgame, viene anche presentata come intro nel primissimo episodio della serie Ms.Marvel, tramite degli scherzosi cartoncini animati disegnati da Kamala. Amanat ha spiegato anche come sia stato importante per la crescita di una ragazza come Kamala trovare una figura alla quale ispirarsi. Infatti, la figura di Captain Marvel è stata essenziale per lo sviluppo della sua personalità e delle sue ambizioni. Kamala è una fanciulla pakistana che vive nel Jersey, è costretta a dover affrontare delle discriminazioni e per lei è quindi fondamentale poter contare su qualcosa che le infondi forza e sicurezza. Amanat ha anche ammesso di essere rimasta folgorata nel vedere tutto l’impegno della troupe cinematografica per permettere al suo personaggio di prendere vita, dai fumetti alla serie TV.

Advertisement
Advertisement

Adoro pensare che ora tutte queste persone facciano parte della vita di Kamala, come una sua famiglia. Che si tratti di registi, scrittori, attori, costumisti o addetti agli effetti speciali, tutti loro hanno messo qualcosa di personale per poter permettere a Kamala di entrare in una sua nuova forma espressiva.

Il primo numero del fumetto di Ms. Marvel è stato pubblicato nel 2014 negli Stati Uniti; dopodiché, sono dovuti passare ben cinque anni prima che Amanat e il presidente di Marvel Studios prendessero la decisione di adattarlo su schermo. Amanat è lieta di aver concordato di trasporre la storia in una serie TV, perché ha sempre pensato che la durata limitata di un film non sarebbe bastata per rappresentare al meglio il mondo e le tradizioni pakistane descritte nella vicenda.

La serie TV Ms. Marvel ha ricevuto un apprezzamento notevole da parte dei fan, tanto da essere rientrata tra i migliori prodotti Marvel di sempre, secondo la valutazione su Rotten Tomatoes. La serie è disponibile per la visione sulla piattaforma streaming Disney+.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Marvel corregge un importante errore di timeline [FOTO]

Scopri come Marvel ha corretto l'errore di timeline nella serie TV Ms. Marvel! Guarda le foto che mostrano il prima e il dopo.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Marvel corregge un importante errore di timeline [FOTO]

Marvel ha corretto un errore di timeline nella serie TV Ms. Marvel. L'errore riguarda il colore della Statua della Libertà, il famoso monumento newyorkese che si vede in due distinte scene nel corso del sesto episodio della serie, dal titolo No Normal. Nello specifico si tratta della scena di apertura dell'episodio e quella di chiusura in cui scorrono i titoli di coda.

Di seguito un post dall'account Twitter @MsMarvelUK dove si vede la differenza tra il prima e il dopo:

Sto cercando altri articoli per te...