Morbius peggior film anche ai Razzie, ecco le nomination

Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
News
1' 33''
Fonte
Copertina di Morbius peggior film anche ai Razzie, ecco le nomination

Il film Morbius, prodotto da Columbia Pictures e parte del cosiddetto "Sony's Spider-Man Universe", ha ottenuto 5 nomination ai Razzie Awards, i premi che ironicamente sono dedicati ai film più brutti in uscita. Una di queste nomination è andata a Jared Leto come peggior attore per il ruolo di Morbius, il biochimico vampiro protagonista della pellicola.

Le altre quattro nomination di Morbius ai Razzie Awards sono le seguenti:

Advertisement
  • Peggior film
  • Peggior regista: Daniel Espinosa
  • Peggior sceneggiatura: Matt Sazama e Burk Sharpless
  • Peggior attrice non protagonista: Adria Arjona nel ruolo di Martine

Prodotto Consigliato 12.99€ da Amazon

Advertisement

I Razzie Awards sono l'opposto degli Oscar e la cerimonia della consegna dei premi si tiene di solito il giorno precedente rispetto a quella degli Oscar, oppure il giorno stesso poche ore prima. Tra i premiati più famosi ai Razzie ci sono Will Smith, Halle Berry, Tom Cruise, Madonna e Sandra Bullock.

Il film Morbius è stato oggetto di varie prese in giro nel corso del 2022, specialmente sui social network. Il fenomeno è stato così rilevante che il film ha ottenuto una specie di seconda vita e Morbius è anche tornato in sala grazie ai meme negativi che venivano pubblicati sui social.

Il flop di Morbius è stato preso in giro anche dall'account ufficiale di The Boys, una serie che trova la sua cifra nel dissacrare il mondo dei supereroi. Dunque queste candidature ai Razzie Awards non possono sorprendere i Marvel fan, considerando anche le tante recensioni negative (potete leggere anche la nostra recensione di Morbius).

Jared Leto ha vinto il premio Oscar come miglior attore non protagonista per il film Dallas Buyers Club nel 2014. Chissà se si recherà alla cerimonia dei Razzie Award per poter ritirare il premio di persona nel caso in cui vincesse! Il pubblico potrà scoprirlo domenica 12 marzo 2023, quando la cerimonia dei Razzie Award avrà luogo.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Method Acting: cos'è e perché alcuni attori lo odiano

Mads Mikkelsen, Samuel L. Jackson, Jake Gyllenhaal e Will Poulter sono tra gli attori che si sono espressi contro questo metodo di recitazione.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Method Acting: cos'è e perché alcuni attori lo odiano

Alcune dichiarazioni di importanti attori come Mads Mikkelsen, Samuel L. Jackson e Will Poulter hanno portato all'attenzione del grande pubblico il Method Acting, ma non tutti conoscono questo aspetto della recitazione: cos'è il Method Acting?

Si tratta di un metodo di recitazione assolutamente immersivo per un attore o un'attrice. Per praticarlo, il performer deve calarsi nei panni del personaggio anche quando non sta effettivamente recitando sul set. Ciò può avvenire sia in maniera fisica che in maniera psichica, oltre che in entrambi i modi contemporaneamente. In breve: il personaggio che si porta sul set diventa una estensione/variante della propria personalità.

Sto cercando altri articoli per te...